L’essenza del Buddismo di Nichiren Daishonin è vivere fino in fondo senza mai retrocedere, accogliendo ogni nuova sfida. Raggiungere lo stato di Buddità- di eterna gloria- nella vita è lo scopo della nostra attuale pratica buddista; questo è il motivo per cui il Daishonin insiste sempre affinchè i suoi discepoli si sforzino nel presente.

La vita è un processo di continue sfide. Chi conduce un’esistenza simile, realizzarà una crescita infinita. In questo periodo di cambiamenti turbolenti la gente ha bisogno di vitalità per affrontare gli eventi, di saggezza per aprire il tesoro della conoscenza e di impegno per la creazione di valore.

La nostra vita è veramente nostra. Nessuno può venire a dirci come dovremmo viverla. Ciò che ci si può attendere, se si permette di essere sviati da quello che altri dicono o fanno, è l’infeicità. Dobbiamo solo riuscire a far emergere la fiducia nel dire:<< Bene. Questo è il cammino che seguirò e ne sono contento>>. La felicità trae origine da questo coraggio interiore. Chi si impegna seguendo la Legge mistica non manca mai di realizzare la propria vita.

Le nostre vite sono governate dall’impermanenza. Ma esserne coscienti non fa alcuna differenza. Non emerge valore dall’essere pessimisti. La sfida sta nel creare qualcosa di infinito valore nell’ambito della nstra esistenza, che è invece soggetta a limitazioni. Il Sutra del Loto ci insegna come fare.

La gioventù è davvero una cosa meravigliosa, ma è qualcosa che spesso non si apprezza mentra la si vive. Prima di accorgercene siamo già vecchi. Per questo motivo negli anni verdi dovremmo essere il più attivi possibile.. Piuttosto che una vita di pagine bianche, vivete un’esistenza piena di memorie, di battaglie ben combattute e meravigliose esperienze. Non lasciare nessuna traccia invecchiando e morendo è un modo triste di vivere.

Non c’è bisogno di cercare con impazienza la grandezza, la fama o la ricchezza. La Terra e il Sole non vanno di fretta; essi seguono la loro orbita con il proprio ritmo. Se il nostro pianeta dovesse accelerare, completando una rotazione in tre ore invece di ventiquattro, sarebbe un bel problema! La cosa più importante nella vita è trovare un cammino sicuro e progredire con fiducia.

La vita non è sempre facile. se lo fosse non cresceremmo nè progrediremmo come esseri umani. se riusciamo in qualcosa siamo spesso invidiati; se manchiamo uno scopo siamo ridicolizzati e attaccati. Purtroppo le persone sono così. Dolore e sofferenze inattese possono ritrovarsi sul cammino di ognuno. Ma è proprio nel momento in cui incontrate queste cose che non vi dovete far sconfiggere. Non mollate mai. Non retrocedete mai.